www.sit5.com

Il sito italiano che ti guida nel mondo dei palmari

 

 

 

 

Bluetooth

  

Virgilio: percorsi in rete : Bluetooth - La tecnologia
Dal nome di un vecchio re vichingo al futuro wireless:
cos'è e come funziona Bluetooth.

 

Bluetooth: una sfida dal futuro
I cellulari parlano con i pc portatili, i pc portatili parlano con i palmari, i palmari parlano con il frigorifero. Tutto quanto sarà connesso senza fili grazie alla magia di Bluetooth.

 

Il sistema Bluetooth è un sistema pensato per far dialogare tra di loro diversi device utilizzando una tecnologia a one radio in luogo di quella a infrarossi attualmente adottata sulla maggior parte dei device wireless.

L'utilizzo delle onde radio infatti, permette di implementare servizi più usabili e flessibili, andando ad abbattere tutti i problemi della tecnologia infrarossi IrDa: necessità che i due apparecchi collegati si vedano, siano significativamente vicini e inoltre permette di aumentare la velocità di trasmissione tra device. Non solo, utilizzando un sistema radio si potranno andare ad implementare sistemi di trasmissione multicast, cosa impessabile utilizzando una tecnologia a raggi infrarossi.

Comunque lo standard Bluetooth vuole essere uno standard di comunicazione radiomobile il più ampio e diffuso possibile. Non saranno solo gli apparati radiomobili ad essere coinvolti, ma tutti gli apparecchi che possono beneficiare di sistemi di collegamento wireless come laptop, pdam fax etc.
Tuttavia è anche sbagliato pensare a Bluetooth come un sistema adatto solo ed esclusivamente a device portatili: lo standard infatti risulta anche ideale per andare a sostituire all'interno di uffici strutture wired come reti locali, interfacce per periferiche e sistemi di comunicazione e altro ancora. 
Lo standard infatti non definisce solo il layer di connettività e quello di trasporto ma definisce anche un protocollo di interconnessione tra i vari device. Questo permetterà ad esempio di avere delle terminazioni wireless delle lan aziendali e quindi avere terminali mobili che per connettersi in rete necessiteranno semplicemente di essere a una decina di metri massimo da una ricetrasmittente. Utilizzando onde radio per la connettività può essere una scelta pericolosa, in quanto i sistemi radio possono essere facilmente disturbati e perturbati. Utilizzando una frequenza di lavoro compresa tra 2.402 e 2.480 GHz, Bluetooth è stato invece appositamente progettato per poter funzionare all'interno di ambienti con un forte disturbo radio. Infatti il sistema è in grado di effettuare un salto di frequenza di 1Mhz per adattarsi al disturbo radio del luogo senza far cadere il link di trasmissione e ricezione.

Tratto da www.wml.it

 

Hit Counter

Torna su

Copyright © 1998-2004 www.sit5.com, Filippo Zerboni, All rights reserved